- GIBELLINA - inserita il
Nella notte tra il 14 e il 15 gennaio 1968 un violento terremoto distrusse sino alle fondamenta la città di Gibellina. A perenne ricordo di quella tragedia le rovine dell'antica città di Gibellina sono state trasfigurate in opera d'arte, ricoprendo le rovine con una colata di cemento bianco. La stella alta 24 metri in acciaio inox che erge maestosa all'ingresso del nuovo paese costruito a 18 Km. dai vecch ruderi.
Voto: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 | avanti dopo voto

Commenta la foto

Nome:
Commento:
Sequenza:
Per poter commentare la foto è necessario prima inserire, nel campo a fianco, la sequenza di caratteri mostrata in figura. Lettere maiuscole e minuscole sono considerate equivalenti.
Il tuo IP viene registrato [35.153.73.72]
Username Password  
 
Non ricordi la Password?

ATTENZIONE: le fotografie su questo sito sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni utilizzo senza un'autorizzazione scritta verrà perseguito a norma di legge

© 2019 Studio Scivoletto 01194800882 - Note Legali, Cookie Policy, Privacy.

Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti e ai link disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso